Quello che non sai - Creare un'ambiente sensuale

ULTIME NOVITA'

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CREARE UN'AMBIENTE SENSUALE


Vi è mai capitato?

Avete deciso di fare l'impossibile e sorprenderlo con una magnifica cena romantica, fatta apposta per essere coronata da una notte di passione. Avete fatto i salti mortali per far quadrare i vostri impegni, speso una discreta fortuna in frutti esotici, paté, fìlet mignon e una bottiglia di Cabernet Sauvignon dell'84. Avete scrupolosamente badato a non trascurare nessun dettaglio.
Lui arriva a casa con un mucchio di lavoro e, mentre fila in cucina, vi informa che per cena vuole soltanto un panino. Voi montate immediatamente su tutte le furie. È da non credere che abbia scelto di lavorare con tutto il vostro prodigarvi per rendere speciale la serata.
Secondo lui, invece, è da non credere che vi siate date tanta pena senza consultarlo prima. Volete sapere come vi sentite? Rifiutate. Come si sente lui? In colpa.
In una situazione come questa è più facile piangere sul tempo, il denaro e la fatica sprecati nella preparazione dì un sontuoso pasto anziché parlare del senso di rifiuto che provate perché lui sembra disinteressarsi a una serata romantica. Tuttavia, è proprio questo che vi fa soffrire. La cena e tutti i suoi piccoli particolari erano solo l'involucro esterno del dono dell'intimità. Vederli disdegnati è comprensibilmente doloroso.
Ci sono situazioni impreviste che frenano anche le migliori intenzioni, questo il motivo per cui è importante prevenire la delusione, quando possibile, specialmente se c'è di mezzo il sesso. Ed è anche vero che non c'è sensazione più dolce e duratura che la sorpresa per un regalo meraviglioso da parte della persona amata.
Nell'intimità e nell'espressione dell'amore fisico nulla è più esaltante più di una totale, assoluta libertà. Tuttavia, la libertà sessuale assoluta non può esistere, se non viene vissuta da entrambi i partner. Talvolta ci si chiude sessualmente per via di oscillazioni momentanee dell’umore, ma di solito c'è sotto un problema più grosso: ansia della performance, inesperienza, vincoli morali, cattiva immagine del proprio corpo.
Uno dei modi più facili per mandarlo su di giri è non essere prevedibili. Non passate subito al dunque: fatelo aspettare! Cercate di essere come nuove amanti di cui lui non possa anticipare le mosse.
Contrariamente a quanto afferma un mito antichissimo e inesatto, non tutti gli uomini sono pronti, desiderosi e capaci di fare sesso da un momento all'altro. Spesso ci ritroviamo deluse perché ci hanno fatto credere a questa assurdità. Le ragioni per non essere in vena di fare sesso sono tante quante le esperienze che si possono fare in una giornata. E’ un errore saltare alla conclusione che il motivo del rifiuto è una minaccia alla relazione. La cosa peggiore che possiate fare quando il vostro partner è sessualmente fuori sincrono, è cercare di forzarlo. Innanzitutto, funziona raramente... e se funziona, spesso il partner finisce per nutrire risentimento. Perché mai dovreste convincere qualcuno a fare l'amore? In fondo, così facendo brucereste in partenza la possibilità di arrivare alla meta. Ovviamente, se vi rendete conto che voi e il partner siete spesso fuori sincrono è meglio parlarne e, nel caso, il problema andrebbe affrontato fuori dalla camera da letto. In genere, comunque, dare al partner la facoltà di non voler fare sesso e di non sentirsi in colpa per questo incoraggerà uno scambio più libero, la prossima volta che si presenta l'opportunità di fare l'amore.
Naturalmente, se tutti e due vi trovate in sincrono, un po' d'ambientazione romantica non guasta, e talvolta un paio di allusioncine sessuali finiscono per rivelare che lui è più in vena di quanto creda. Ci sono tanti modi di mostrargli che siete in vena di coccole al di là di un roboante "facciamolo", che in ogni caso non è necessariamente una cattiva idea. Spesso è sufficiente abbassare il volume della voce e rallentare il ritmo della parlata per suggerire una sfumatura nelle vostre intenzioni. Non dovete suonare false, ma fargli capire che c'è un cambio di programma. Mentre parlate del più e del meno, scandite le parole, costruite scrupolosamente la frase. Se parlate con intenzione, avrete più probabilità di catturare l’attenzione di chi vi ascolta.
Dato che gli uomini sono creature suscettibili agli stimoli visivi, provate a chiedere al vostro lui se gli piacerebbe guardarvi. Se sì, dategli dei cuscini per sostenersi, in modo che possa vedere meglio quel che fate.
Se per qualche motivo sentite il bisogno che faccia lui la prima mossa, potete indurlo a darvi l'imbeccata un po' prima, anziché un po' dopo. Non dimentichiamo, comunque, che la manipolazione è meglio lasciarla ai chiropratici. Non c'è peggior doccia fredda che veder rifiutare ripetutamente i propri inviti sessuali. Quale che sia la realtà, se il motivo non è comunicato apertamente, il rifiuto dell'intimità viene quasi sempre interpretato dall'altra persona come una mancanza di desiderio o un calo affettivo. Dato che il sesso è un grande rivelatore in campo fisico ed emotivo, non si sfugge al suo collegamento con l’ego. Offrire la parte più intima di voi stesse pensando che sarete accolte e calorosamente ricambiate, per poi scoprire che non potreste essere accolte peggio è devastante. Al contrario, esporsi sessualmente ed essere accettate è fantastico.
La perfetta ambientazione romantica ha le sue linee guida. All'occasione, è divertente industriarsi a preparare un menù raffinato, scegliere qualcosa di bello da indossare, decidere qual è la musica giusta e... insomma, creare un'atmosfera che trasudi sensualità. Dovete tuttavia capire che il richiamo erotico può scaturire altrettanto facilmente con un panino e una birra, tanto quanto come con caviale e champagne.
Il punto è che se state lì ad aspettare il lume di candela e i raggi di luna potreste anche dover attendere finché vi sarà passato quello stimolo fisico che è essenziale, in una situazione come questa.
Molti prendono spunto dai film, per i loro incontri romantici. Purtroppo, nella vita vera, in genere non funziona quasi mai così. Se rimanete intrappolati dentro un'immagine di quel che la sensualità dovrebbe apparire, vi perderete tutta la magia che la sensualità può dare. L'eccitazione erotica viene da dentro quanto da fuori.

RIACCENDI LA FIAMMA DELLA PASSIONE
Capita spesso che uomini e donne si lamentino di come la coppia rimanga bloccata in uno schema sempre uguale: lo stesso approccio, la stessa posizione, allo stesso giorno, alla stessa ora eccetera. Niente eccitazione, niente aspettativa, niente senso di rischio, niente ridarella, niente di niente. All'inizio passa una settimana senza sesso e poi, senza neanche rendersene conto, passa tutto un mese. Ben presto è trascorso cosi tanto tempo, dall'ultima volta, che i due hanno vergogna di parlarne. Tutt'a un tratto sono ridiventati timidi.
Ci sono invece donne e uomini che tengono inchiodati alla sedia, raccontando straordinarie avventure erotiche. E non crediate che queste storie provengano esclusivamente dai giovani o da chi attraversa le prime, estatiche fasi della relazione. I protagonisti di alcune delle avventure più eccitanti, stanno assieme da decenni. Loro hanno semplicemente rifiutato di soccombere al tedio sessuale, che molti ritengono inevitabile in un rapporto a lungo termine.
Dovete capire, presumendo che siate tutti e due sani e che vi amiate sinceramente, che l'ardore sessuale (o la sua assenza) è una scelta personale, non una condizione. Può essere creato o ricreato molto in fretta. I soli requisiti per una vita sessuale veramente passionale e appagante per entrambi sono il desiderio e un po' d'ispirazione. Ricordate: la vostra ambientazione sensuale appartiene a voi e al vostro partner. Quello che funziona per una coppia non funzionerà necessariamente per un’altra. Ciò nonostante, ogni tanto uscire dai confini del mondo sessuale che conosciamo fin troppo bene è proprio ciò che serve per riaccendere la fiamma della passione.

ALTRI MODI PER METTERCI UN PO' DI PEPE
• Parlategli esplicitamente di cosa volete fargli e di cosa vorreste che lui facesse a voi. Può essere eccitante per un uomo, specialmente se non avete mai fatto questo genere di discorsi fuori dal letto. Allenatevi davanti a uno specchio per eliminare ogni insicurezza dalla vostra espressione.
• Ditegli con discrezione che state indossando biancheria sexy, succinta o niente addirittura, mentre il resto del mondo vi vede vestite classicamente: in genere, così facendo lo solleticherete molto di più che facendo sfoggio del vostro sex appeal. Qualsiasi uomo ama l'idea di saper tirare fuori in una donna il lato sfrenato. Credere che lui solo sia in grado di farlo crea nella sua mente un vincolo incomparabile. Non è solamente un fatto sensuale ma anche psicologico, emotivo e spirituale.
• Telefonategli al lavoro, quando non può rispondere (con i fatti) a ciò che gli dite o suggerite. È un'altra forma di gioco preliminare che aiuta a far crescere tensione erotica e a elevare le aspettative sul vostro prossimo incontro.

BEATE NEL PROPRIO CORPO
Da un sondaggio rivolto a uomini di ogni età, razza, provenienza e reddito su qual è secondo loro l'unico elemento significativo che permetta di definire eccezionale un'esperienza sessuale con una donna, non ce n'è uno solo che la pensi come gli altri. Non si tratta di un corpo perfetto. Non si tratta della bellezza fisica. Non si tratta nemmeno di abilità.
Visti i nostri condizionamenti sociali potremmo far fatica a crederci, però è vero: la cosa che agli uomini interessa più di ogni altra è semplicemente che noi ci siamo. Durante un incontro intimo l'uomo desidera che la vostra mente, il corpo e l'anima siano in totale relazione con quello che sta succedendo. Vuole sapere senz'ombra di dubbio che lui vi eccita e che non c'è nessun altro posto al mondo in cui vorreste essere se non lì con lui a fare l'amore.
Gli uomini amano altrettanto il linguaggio del corpo. Reagiscono a un corpo totalmente immerso in un'attività, qualsiasi cosa sia. Che stiate mangiando, praticando uno sport, raccontando una storia o baciando, non importa. Se ne siete assorbite, gli uomini lo notano. Ecco perché è importante, quando abbiamo in mente il sesso, fare in modo che il corpo rifletta questo messaggio. Ciò non significa assumere una posizione provocante o muoversi in maniera audace, e nemmeno è necessario strafare. Però non dovete sembrare insicure su qualcosa di cui siete sicure. Estendetevi, anziché rattrappirvi. Allungatevi, state ben erette e muovetevi liberamente. Fategli capire che siete in contatto con il vostro corpo e assolutamente coscienti di quel che fate.
Nello stesso tempo, non dovete mettervi in mostra o esagerare le vostre intenzioni.
Il motivo per cui questa è un'informazione preziosissima è che le donne tendono a essere sessualmente inibite dal fatto di mostrare il loro corpo più che da qualunque altra cosa. Cercare di nascondere un difetto della pancia, del sedere, del seno o delle cosce durante il sesso non è soltanto una perdita di tempo ma anche uno spreco d'energia. Innanzitutto, in un modo o nell'altro lui se ne accorgerà o lo intuirà, specialmente se state facendo di tutto per assicurarvi che ciò non accada. In secondo luogo, è probabile che le vostre imperfezioni non gli interessino affatto.
Prendete coscienza del lato sensuale in tutto quello che vedete, sentite, toccate, gustate e odorate. Non solo lui rispenderà alla vostra consapevolezza sensoriale, ma è possibile che vorrà entrare a far parte dell'esperienza. Per molti uomini alcuni nostri gesti traboccano di sensualità. Spesso siamo del tutto ignare di come il più semplice dei gesti possa coinvolgere chi ci sta guardando.
Per quanto desiderino che ci mostriamo riservate in pubblico, in privato gli uomini ci vogliono sfrenate. Anzi: è proprio questo contrasto che li eccita da morire. Più ci controlliamo in pubblico, più ci possiamo scatenare in privato.
Tuttavia, in loro, il desiderio molto spesso s'innesca prima dell'incontro sessuale. Quando arrivate al dunque, l'unica cosa che gli importa del vostro corpo è che esprima la disponibilità a godere di quest'esperienza completamente e liberamente. Mentre fanno l'amore con una partner entusiasta gli uomini non hanno mezzi per notare i suoi difetti, perché la vedono perfetta.

SENTIRSI BELLE: DIPENDE DA VOI
Al di là della consapevolezza che la vostra sensualità libera farà pensare a lui che siete belle, quel che importa veramente è come vi sentite voi. Va benissimo vestirvi o comportarvi in una certa maniera per compiacere il vostro uomo, se così avete scelto... e se così facendo, ne traete almeno lo stesso piacere. Se reggicalze, perizomi e body non rientrano nel vostro stile non indossateli, e non fate l'errore di pensare che l'immagine stereotipata della donna in pizzo nero e tacchi alti sia l'unica che funzioni. Conosco molti uomini che la pensano altrimenti.
Alcuni uomini trovano i jeans e la maglietta eccitanti quanto il reggicalze e il reggiseno a balconcino. Prima di tutto dovete sentirvi a vostro agio in ciò che indossate. La disinvoltura, del corpo e della mente, è la chiave che apre la porta alla libertà sessuale.
L'unica cosa che entrambi dovete essere, a letto, è... puliti. Non solo nelle parti intime. Non so dirvi quanto regolarmente emerga questo discorso nei seminai! maschili e femminili.
E già che parliamo di pulizia, vorrei spendere due parole sull'odore naturale del corpo umano. Capisco che certi uomini e certe donne preferiscano essere al naturale e non usare il deodorante, però credo che così facendo si corra un rischio.
Ecco il mio suggerimento: se il vostro stile di vita è anche solo moderatamente attivo, se attraversate un periodo di stress di qualunque genere o, per qualsiasi ragione, sudate e non usate il deodorante, pur facendovi la doccia tutti i giorni siete candidate al cattivo odore. Lavarsi è essenziale, ovviamente. Se bastasse, però, non avrebbero inventato i deodoranti.

L’AMBIENTE
Non preoccupatevi: non dovete mica essere dei Michelangelo per tirar fuori idee che aggiungano qualche scintilla alla vostra vita amorosa. Non c'è niente di più esaltante dell'essere creativi su come amare. Spetta a voi e al partner decidere, in base ai vostri gusti personali e individuali, che cosa stimola i vostri sensi. Il segreto che vi porterà al successo non è fare quel che lui si aspetta, ma uscire dalla gabbia e andare là dove non siete mai state prima.
La televisione è una terribile ladra d'intimità perché distoglie l'attenzione dall'ambiente in cui ci troviamo e dalla persona che ci è a fianco. Se volete che il vostro partner sia disponibile, intrattenetevi con attività più tranquille, come leggere o ascoltare musica.
L'atmosfera sensuale non riguarda solo la camera da letto ma qualsiasi ambiente che ispiri a entrambi la voglia di dedicarsi al sesso. Lume di candela, il camino scoppiettante, ottimo champagne e musica soft sono particolari gradevoli, certo, ma se questo è l’unico scenario che vi solletica la libido potreste ritrovarvi ad aspettare un tempo terribilmente lungo tra un incontro sessuale e un altro. Ricordate: a differenza della controparte maschile, più noi donne restiamo senza un orgasmo, più riusciamo a farne ameno. Più ne abbiamo, più sembriamo desiderarne.

POTENZA DELLE LUCI
Gli uomini rispondono bene ai suggerimenti visivi. Quindi, signore, non pensiate di essere le sole a credere che un'illuminazione morbida sia sinonimo di romanticismo. Nei film sono rare le scene d'amore che non si svolgono davanti al caminetto, al lume di candela, nel bagliore di un tramonto, sotto le stelle che sfavillano o nella purezza dell'alba. L'associazione tra la luce tenue e l'amore è profondamente infusa nella psiche umana: gli effetti afrodisiaci del fuoco risalgono all'età della pietra.
Il vantaggio più ovvio dell'illuminazione morbida è che genera automaticamente un cambio d'atmosfera. Le nostre voci s'abbassano, ci invogliano ad accostarci, c'impongono di ascoltare più attentamente. Questi piccoli particolari - conversazione dolce, contatto fisico più ravvicinato, disponibilità ad ascoltare ciò che l'altro dice - sono passi molto importanti sulla strada della passione.
Ma l'atmosfera non è l'unico fattore che venga influenzato positivamente dall'abbassamento delle luci. Ammettiamolo: l'illuminazione morbida ha anche un valore estetico. Fa bene a rughe, occhiaie, macchioline e altri fastidiosi difetti della pelle che non figurano al meglio sotto le lampade al neon. Una luce che provenga da dietro di voi, anziché dal davanti o dall'alto, donerà molto di più a tutta la vostra persona. Conosciuta nel cinema e fotografia con il nome di controluce, quest'illuminazione viene spesso usata per sottrarre anni ai visi delle modelle e delle dive, e devo dire che non nuoce nemmeno al resto del corpo. Il controluce sembra migliorare anche la cellulite e le maniglie dell'amore. Quando ci si prepara a un incontro notturno e non si può avere la luce della luna, si possono usare lampadine colorate a basso voltaggio, disponibili in varie tinte e acquistabili praticamente ovunque si vendano lampadine normali. Le tinte rosa o salmone non solo garantiscono i benefici di un'illuminazione delicata ma conferiscono anche una graziosa tonalità al vostro incarnato, con un effetto simile a quello dell'alba o del tramonto.

LE CANDELE
Visto che non tutti hanno un caminetto che riempia la stanza con una luce morbida e calda, sappiate che le candele sono assolutamente pratiche ed economiche. A seconda della grandezza del locale ne basteranno una, due o tre per conferire al vostro nido d'amore un lucore etereo e avvolgente.
Tipi di candele (non è certo una lista esaustiva)
• Speziate: salvia, cedro, rosmarino, lavanda, vaniglia
• Fruttate: mela, arancia, pesca, frutti di bosco, citronella
• Fiorite: gardenia, rosa, tuberosa, gelsomino
• Olii essenziali: patchouli, muschio

QUALCHE SUGGERIMENTO
• Le candele al profumo d'arancia o di citronella piacciono molto agli uomini.
• II profumo di ylang-ylang è considerato afrodisiaco.
• Meglio non mescolare aromi fioriti e fruttati.
• Se non siete sicure sui suoi gusti, provate una candela profumata alla vaniglia, che è delicata.
• Non usate candele dal profumo pesante durante la cena: guasterà il sapore del cibo.
• Non lasciate mai le candele incustodite.
• Mettete un po' d'acqua sul fondo del porta-candela; la fiamma si spegnerà da sola nel caso doveste dimenticarvela, evitando che il porta-candela si surriscaldi e vada in pezzi.
La luce morbida fa bene psicologicamente a chi, magari, non si sente a proprio agio al pensiero di un incontro intimo o soffre di timidezza nei primi approcci con un nuovo amante. Quale che sia la vostra reazione emotiva al sesso, quando ci si accosta a qualcosa di diverso - un nuovo partner, una nuova posizione o un nuovo atto sessuale -è normale essere nervose. Talvolta, un po' di luce in meno sul soggetto può aiutare a ridurre l'imbarazzo.
Quando preparate un ambiente sensuale, tenete presente che appartiene a entrambi. Datevi sempre la libertà di dire semplicemente no al sesso, ma ricordate anche che una parte d'amore deve rimanere disponibile per lui e per voi anche quando magari preferireste essere altrove. Nessuno ha sempre voglia di fare l'amore. Tuttavia, spesso capita che il sesso sia più eccitante proprio quando meno ce lo si aspetta. Che sia lento e romantico o svelto e rude, se siete con qualcuno che amate, è sempre fare l'amore.

MENU'

HOME PAGE  
CONTATTACI
CARTOLINE VIRTUALI
INCONTRI
GIOCHI DI CARTE
SCARICA FILM GRATUITI
 
ARGOMENTI
AMORE
 
SEDUZIONE
 
TURISMO
 
ASTROLOGIA
 
CARTOMANZIA
 
LETTURA D. MANO
 
INTERP. DEI SOGNI
 
GIOCHI FLASH
 
MASSAGGI
 
DORMIRE BENE
 
DIETE
 
BENESSERE
 
GALATEO
 
ESTETICA
 
SALUTE
 
CURIOSITA'
 
SAI PERCHE'?
 
MODA
Benvenuti nel portale dell'amore e della seduzione oggi Ŕ il 28-07-2014
Quello che non sai © 2006-2012 by Jonny u.d. Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale senza autorizzazione