Quello che non sai - Gastrite

ULTIME NOVITA'

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

GASTRITE


Descrizione e cause della patologia:
la gastrite è un processo infiammatorio della mucosa gastrica, cioè dello strato che riveste internamente lo stomaco. Non si tratta di un'unica malattia, ma di un gruppo di entità morbose accomunate da modificazioni flogistiche della mucosa gastrica. Questa patologia può essere classificata in erosiva e non erosiva, in acuta o cronica, in base alle cellule infiammatorie presenti, e secondo la localizzazione.
Nella forma acuta si ha un'infiltrazione di globuli bianchi, che sono le cellule dell'infiammazione, mentre nella forma cronica è presente atrofia o trasformazione (metaplasia) della mucosa stessa. L'atrofia può essere del tutto asintomatica, ma inizia a diminuire la capacità secretiva gastrica. Nella metaplasia la mucosa, dopo ripetuti episodi infiammatori, si trasforma in quella di tipo intestinale e diventa uno stato a rischio per il cancro dello stomaco. La mucosa gastrica è protetta da diversi meccanismi; la gastrite si manifesta quando, per qualche motivo, queste difese naturali non sono attive e l'acido cloridrico e gli enzimi proteolitici « attaccano » la mucosa provocandone la flogosi, ovvero l'infiammazione.

Distinguiamo la gastrite in due tipi:

- gastrite acuta: le cause scatenanti sono farmaci, specialmente antinfiammatori non steroidei (FANS), stress acuti, il reflusso biliare, l'alcol, l'Helicobacter Pylori (che esiterà facilmente in gastrite cronica); cause più rare sono: le radiazioni, i virus (Citomegalovirus) e i batteri, le lesioni vascolari, i traumi diretti (per esempio i sondini). La gastrite acuta da stress avviene in pazienti già gravi per ustioni, traumi del sistema nervoso centrale, sepsi, shock, insufficienza respiratoria con ventilazione meccanica, insufficienza epatica e renale;
- gastrite cronica erosiva: non è necessariamente la conseguenza di una forma acuta, può essere idiopatica (cause sconosciute) o da FANS, oppure determinata dalla Malattia di Crohn o da infezioni virali. Nella gastrite cronica non erosiva di tipo A esiste un meccanismo autoimmune con interessamento del corpo gastrico, che esita in un malassorbimento della vitamina B12, meno comune; nel tipo B è implicata una flogosi da Helicobacter Pylori che indebolisce la mucosa gastrica. Un'altra forma più rara di gastrite è quella provocata da caustici.

Sintomi:
nella gastrite acuta, oltre a disturbi digestivi, è spesso presente un'emorragia di grado variabile. Nella gastrite cronica erosiva la sintomatologia è aspecifica: nausea, vomito, peso epigastrico, spesso nessun sintomo. Inoltre, i sintomi variano secondo il tipo istologico (superficiale, profonda e atrofica). Nel tipo superficiale sono aspecifici, in quello profondo sono presenti disturbi digestivi (bruciori, dolori, nausea, vomito, difficoltà alla digestione), nell'atrofia sono assenti.

Decorso:
nella gastrite da stress si può arrivare alla perforazione dello stomaco. La presenza dell'Helicobacter Pylori aumenta di nove volte la probabilità dello sviluppo di ulcere gastriche e dell'adenocarcinoma gastrico. Nell'atrofia gastrica si può avere l'anemia perniciosa, determinata da carenza di vitamina B12.
La lettura energetica
Poiché tocca lo stomaco ed è un processo infiammatorio (elemento fuoco), la gastrite indica una tensione a livello del Terzo Chakra e tifali aspetti a esso collegati.
È probabile che una persona che soffre di gastrite acuta stia vivendo uno stress determinato da situazioni contingenti che limitano la sua libertà; un'altra ipotesi è che stia esercitando un controllo eccessivo e che non si permetta di esercitare il potere di essere se stessa. Tutti i sintomi di tale patologia
- bruciore, dolore, peso in regione epigastrica (esattamente dove si trova il Terzo Chakra), nausea e vomito. Ci segnalano che c'è qualcosa da risolvere in quest'area.
Nel caso della gastrite cronica, soprattutto nella forma erosiva, la stessa denominazione della patologia ci mostra che la tensione negli aspetti del Terzo Chakra esiste da tempo e, poiché non è risolta, esercita una specie di « erosione » dell'energia della persona: è come se « corrodesse » il suo potere e la sua libertà di essere ciò che è. Potrebbe trattarsi di qualcuno che si sente costretto a fare qualcosa che non vuole, che non si sente libero di essere com'è, che sta vivendo da tempo una situazione in cui si sente « invaso », o che vuole tenere tutto sotto controllo e, non riuscendoci, si sente logorato.
Come in altre patologie di questo tipo, cioè che coinvolgono il Chakra del Plesso Solare, la tensione crea rabbia, o senso di impotenza o di colpa.
L'evoluzione sia della gastrite acuta sia di quella cronica può essere veramente grave: si può arrivare alla perforazione dello stomaco, alla formazione di ulcera gastrica o di un cancro allo stomaco. È pertanto evidente che, se la persona continua a esercitare in modo eccessivo la sfera mentale, la tensione verrà esacerbata. È bene, dunque, che si accetti e si permetta di essere per quello che è, che agisca serenamente il potere di essere se stessa senza per questo prevaricare gli altri; che controlli quello che serve, e non altro.

Consiglio energetico:
la persona che soffre di gastrite si sente costretta a fare qualcosa che non vuole, non si sente libera di essere com'è, sta vivendo una situazione in cui si sente « invasa » o vuole tenere tutto sotto controllo. Questo atteggiamento teso indica un blocco a livello del Terzo Chakra. La persona deve quindi permettersi di essere quella che è, di vivere la sua libertà e di esercitare il controllo quando è necessario, e non su ogni aspetto della vita. Nella Meditazione dei Colori, pertanto, dovrà porre particolare attenzione al Colore Giallo.

MENU'

HOME PAGE  
CONTATTACI
CARTOLINE VIRTUALI
INCONTRI
GIOCHI DI CARTE
SCARICA FILM GRATUITI
 
ARGOMENTI
AMORE
 
SEDUZIONE
 
TURISMO
 
ASTROLOGIA
 
CARTOMANZIA
 
LETTURA D. MANO
 
INTERP. DEI SOGNI
 
GIOCHI FLASH
 
MASSAGGI
 
DORMIRE BENE
 
DIETE
 
BENESSERE
 
GALATEO
 
ESTETICA
 
SALUTE
 
CURIOSITA'
 
SAI PERCHE'?
 
MODA
Benvenuti nel portale dell'amore e della seduzione oggi Ŕ il 25-07-2014
Quello che non sai © 2006-2012 by Jonny u.d. Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale senza autorizzazione